Nei giorni 14, 15 e 16 settembre si è svolto il primo Consiglio Distrettuale d’Autunno per l’Anno Sociale 2018/2019 presso l’Estella Club di Montepaone lido organizzato dal Leo Club Catanzaro Rupe Ventosa che, come ogni distrettuale che si rispetti, è stata caratterizzata da un originalissimo tema che ha animato la sera del sabato dopo i lavori con riferimenti al celebre film American Pie. Il venerdì sera, momento di accoglienza degli ospiti, è stato trascorso al Vista Club di Copanello tra i suggestivi scogli e il profondo odore dei pini che contraddistinguono la costa Ionica catanzarese. La mattina del sabato i “Rupe” hanno tenuto un interessante workshop presieduto da Alessandro Tassoni, presidente della GERUV (Gruppo Emergenze Rupe Ventosa) nonché coordinatore distrettuale del progetto Lions Alert Team, il quale ha discusso e formato i giovani in merito al Tema Operativo Distrettuale “Leo Rescue Team” insieme ai coordinatori Leo Lorenzo Isabello e Francesco Napolitano di fronte un pubblico attento e interessato atto a porgere domande ai relatori, ha seguito la visita al mezzo di emergenza del GERUV. (per maggiori informazioni a riguardo si invitano i lettori a consultare prossimamente la rivista del Distretto “Leonida”). I lavori hanno avuto luogo dopo la pausa pranzo, presieduti dal direttivo distrettuale, con la consueta presentazione dei service da parte di ogni coordinatore affiancato dai propri delegati: il “Leo4green” ha presentato il manuale del cittadino che vede come slogan “Adotta un ulivo”. Il “Comitato stampa, social marketing” ha valorizzato l’importanza della comunicazione concentrandosi sul fenomeno delle fake news e cyber bullismo, è stata Inoltre presentato la prima rivista Leo 108 Ya “Leonida”, il “Coordinamento Leo Rescue Team ha distribuito in sala delle magliette gadget”, il “Ton” ha presentato la vendita dei pandorini e kit per donare alle scuole dell’infanzia primaria, il “Leo4health Tesn” ha voluto sensibilizzare sul tema della vaccinazione, il Coordinamento “Lcif” ha presentato la possibilità di collaborare con la “lions measles initiative”, iniziativa sul morbillo mentre il Coordinamento “Leo Europa pro forum” ha dato l’opportunità di trascorrere un weekend in Portogallo, il “Coordinamento cani guida” ha chiesto a tutti i soci di unirsi per una raccolta fondi per la donazione di un cane guida ad una persona non vedente, attraverso una lotteria distrettuale, Il “Comitato Opportunità europee e scambi giovanili” ha diffuso le linee guida per far conoscere la realtà Leo nell’ambito del progetto europeo “Erasmus”, Il “Comitato Stelle in strada” ha esposto il programma di un evento già organizzato con protagonisti nove chef che hanno cucinato per i senza tetto, il “Comitato sport” ha presentato il torneo di calcio a 5, di beach volley e una passeggiata solidale per una raccolta fondi da evolvere nella società, il “Comitato Banco alimentare” si è offerto di donare una spesa alle famiglie bisognose, il “Comitato Martina e diabete” ha lanciato una raccolta fondi distrettuale pro Airc con acquisto spillette per ottobre rosa e una campagna social di sensibilizzazione sul tema del diabete, il “Comitato Giovani e lavoro” si è concentrato sull’orientamento professionale e nella stesura di un curriculum vitae e il “Comitato Beleo” ha trattato il rilievo che stimola ogni socio sul significato di essere un vero Leo. Erano presenti, in qualità di ospiti, Roberta Capri – presidente del Lions club Catanzaro Rupe Ventosa che ha sottolineato l’importanza della comunicazione tra il mondo Leo e il mondo Lions e Martina Matarese – consigliere distretto Rotaract 2100. La cerimoni di chiusura, prima del tocco della campana, ha visto gli interventi di Mattia Infusino- presidente Leo Club Catanzaro Rupe Ventosa e Domenico Sirianni- delegato distrettuale Catanzaro Rupe Ventosa oltre che il saluto conclusivo di tutto il direttivo distrettuale. Dopo i lavori, tutti gli ospiti si sono spostati sul prato dell’Estella Club per la conviviale cena di gala ed il buffet di dolci accostati a sigari e liquori di pregio per poi scatenarsi sulla pista da ballo del lido Marina Blu.

Consiglio Distrettuale d’Autunno “Rupe Pie – Omega House”